8 consigli per fare Community su Facebook e aumentare i “Mi Piace” della tua pagina

Come migliorare la propria pagina FacebookIn questo articolo andiamo a vedere assieme come aumentare i “Mi Piace” della pagina Facebook, come far in modo che la gente interagisca con questa e come migliorarla rendendola più accattivante per gli utenti.

Oramai è sotto gli occhi di tutti: l’algoritmo di Facebook non è certo clemente.

Sono molte le aziende e i professionisti che decidono di creare un blog, aprire i propri canali social, compresa la pagina Facebook aziendale e… nessuno interagisce con i suoi contenuti.

Visibilità pressoché inesistente, pochissimi like ai post e ancora meno alla pagina. Ed è proprio a questo punto che la maggior parte delle persone decide di abbandonare la speranza e lasciare alla deriva la propria pagina Facebook.

Come fare allora per aumentare i mi piace della nostra pagina Facebook e creare una community con i propri utenti?

Ecco i miei consigli.

Aumentare i “Mi Piace” della pagina Facebook e fare Community con gli utenti

Di seguito voglio illustrarti alcuni metodi, consigli e strategie che utilizzo quotidianamente sulla mia pagina Facebook e che, come puoi ben vedere, porta ottimi risultati.

1 – Poni domande aperte

aumentare like pagina facebook

Ok, ti potrà sembrare piuttosto banale come suggerimento, ma che risposta puoi ottenere dagli utenti se non vi è alcuna domanda? Difficilmente i visitatori che passeranno per la tua pagina commenteranno i contenuti se non gliene dai motivo.

Fare domande aperte stimola il confronto, il dialogo e la condivisione. E ottenendo commenti, Facebook capirà che il tuo post sta generando interazioni, che tradotto significa che il tuo contenuto è interessante.

In questo modo aumenterà la visibilità del tuo post, mostrandolo di conseguenza a più persone, generando un effetto “valanga” di commenti e visibilità.

In questo modo andrai a intensificare anche il legame tra te (o la tua azienda) e i tuoi follower, creando una community.

E fare community è molto importante per aumentare i “Mi piace” della pagina Facebook!

Mi raccomando: non lasciare che la comunicazione sia a senso unico. Rispondi sempre a tutti i commenti che ricevi.

2 – Foto e immagini di citazioni per una migliore comunicazione e maggior traffico

Immagini e foto per aumentare i "Mi piace" della pagina Facebook e generare più visiteNon credo che sia difficile da immaginare, ma sai che il 90% delle informazioni acquisite che ricordiamo sono frutto di stimoli visivi?

Stimolare il visitatore con immagini e foto porta a tre significativi vantaggi:

  • La pagina appare più attraente a livello visivo, ne consegue una maggiore attrazione da parte del visitatore.
  • Una condivisione dei contenuti molto più frequente: l’utente associa alle immagini l’idea che queste possano risultare interessanti per i propri amici ed è maggiormente motivato a condividerle.
  • Quindi, maggiore traffico alla nostra pagina e nuovi “Mi Piace”.

Uno dei metodi più efficienti di stimolazione dell’utente alla condivisione dei contenuti è presentare spesso e volentieri citazioni di vario tipo sotto forma di immagini.

Il loro effetto è piuttosto virale e spesso vengono condivise più e più volte!

dario vignali

Risulta quindi evidente come la pubblicazione di post e immagini virali, che vengano condivise, incida molto sulla generazione di nuovo traffico in entrata e nel aumentare i “Mi piace” della pagina Facebook.

Non limitarti alle citazioni famose. Scrivi anche i tuoi pensieri, la tua vision, la tua missione, le tue opinioni. Mostra il lato umano della tua azienda.

3 – Pubblica in modo costante (ma occhio alla qualità!)

Pubblicare un contenuto oggi e poi più niente per un mese, porterà inevitabilmente a un solo disastro: una pagina completamente morta.

Se vuoi mantenere la pagina attiva, aumentare i “mi piace” e generare reaction e condivisioni, è importante pubblicare costantemente nuovi contenuti, freschi e interessanti.

Ma mi raccomando: i contenuti devono essere sempre di qualità. È infatti sicuramente più importante pubblicare meno contenuti ma di elevata qualità piuttosto che 10 post al giorno che non interessano a nessuno.

4 – Limita i link esterni

I link esterni, ossia quelli che al tuo blog, al tuo sito web o al tuo canale YouTube, non sono molto ben visti da Facebook.

Lo scopo primario di questo social, infatti, è che gli utenti rimangano sulla piattaforma il più a lungo possibile.

Prediligi quindi contenuti creati direttamente su Facebook, come immagini, video e post testuali. In questo modo riuscirai a ottenere una visibilità organica maggiore rispettto a un post con un link esterno.

E se proprio vuoi aggiungere un link, fallo nei commenti!

5 – Chiedi sostegno ai tuoi fan

Come avevo già spiegato nell’articolo “Scrivere Tweet virali che vengano retweettati numerose volte“, i tuoi fan hanno messo “mi Piace” di loro spontanea volontà alla tua pagina, quindi per la gran parte delle volte saranno anche disposti a sostenerti.

Quando credi di aver qualcosa di davvero grandioso da condividere, chiedete semplicemente ai vostri fan di sostenerti condividendo a loro volta il tuo post.

Questo metodo può funzionare a patto che rispetti tre regole:

  • Non abusare troppo spesso di questa possibilità o i tuoi utenti presto si stancheranno
  • Fai in modo che il contenuto che i tuoi fan dovrebbero condividere sia realmente di qualità e possa interessare anche gli amici dei tuoi utenti
  • Accertati prima che la tua community sia abbastanza grande e che i tuoi fan siano sufficientemente fidelizzati per rispondere in modo positivo alla vostra richiesta

Chiedere sostegno ai tuoi fan può essere un’ottimo modo per aumentare i “Mi Piace” della pagina Facebook poiché quando questi condivideranno i tuoi contenuti, segnaleranno anche la tua pagina ai loro amici.

6 – Non fare uso degli shorten URL

aumentare i "mi piace" della pagina facebook

Al contrario di Twitter, dove è sempre bene rimanere brevi, su Facebook gli utenti non apprezzano gli shorten URL e sono abituati a vederli in modo malevolo poiché questi, spesso e volentieri, fanno parte dell’arsenale di armi utilizzate su Facebook dagli spammer per nascondere la vera natura dei link.

Quindi -fai come Victoria Secret’s- e mostra sempre la destinazione dei tuoi link.

7 – Post lunghi o post corti?aumentare i "mi piace" della pagina facebook con i post

Diverse ricerche hanno dimostrato che maggiore sarà la lunghezza del vostro post, minore sarà la possibilità che i vostri fan interagiscano con questo.

Più il post è corto, meglio è.

Jeff Bullas, in particolare, ha dimostrato che i post più brevi di 80 caratteri hanno il 66% di visibilità organica in più rispetto ai post più lunghi.

“Ma ehi, Dario! Allora perché tu fai moltissimi post lunghi?”

Il vero segreto per ottenere engagement ai tuoi post è quello di testare. Facendo degli A/B test, infatti, sarai in grado di capire quale tipo di contenuto preferisce la tua audience.

Varia i contenuti, pubblicando sia post brevi che post lunghi, e osserva il comportamento dei tuoi utenti e le interazioni sui tuoi contenuti.

8 – Posta nei momenti di maggiore attività di Facebook

Il miglio tempo a cui postare su facebookPer contribuire a migliorare la tua visibilità e quella dei tuoi post è un buon metodo decidere gli orari più consoni per postare su Facebook.

È infatti dimostrato che il momento migliore della giornata per farlo è tra l’una e le tre del pomeriggio quando il traffico è superiore alla media.

Ancora meglio se fatto nelle giornate di Sabato o Domenica.

Questo non significa che il resto del tempo non dovete più postare nulla: è semplicemente un ottimo accorgimento per far sì che i post che si reputano più importanti possano avere una buona visibilità.

Anche in questo caso: devi postare sempre a questo orario? Ovviamente la risposta è no! Anche in questo caso, fai dei test pubblicando i tuoi contenuti a orari diversi e osservando in quale momento della giornata sono più attivi i tuoi follower.

Aumentare i “Mi piace” della pagina Facebook: conclusioni

aumentare i "mi piace" della pagina facebookAumentare i “mi piace” della pagina Facebook non è facile, bisogna investire il proprio tempo.

I consigli che ho riportato in questo post sono molti utili per chi sa già fare metà del lavoro, ossia pubblicare contenuti di qualità, che diano valore alla pagina e creino nell’utente “il bisogno” di seguirla e diventarne fan.

Un’altro consiglio molto importante è quello di dedicarsi al design della propria pagina come se fosse un vero e proprio prodotto destinato alla vendita: gli utenti amano il piacere dei sensi, e un design curato genera senz’altro buone sensazioni riguardo alla nostra pagina.

E infine un consiglio bonus: aumenta la portata organici dei tuoi post anche attraverso le Facebook Ads. In questo modo puoi presentare i tuoi contenuti a un numero più ampio di persone e questo porterà in modo naturale anche nuovi like alla tua pagina.

E tu? Hai consigli unici? Ti invito a parlarne qui sotto nei commenti.

Cose che non puoi perderti:

  1. Iscriviti alla Community di Marketers. È la nostra scuola online pensata per chiunque desideri intraprendere una carriera nel mercato digitale.

  2. Vieni al Marketers World, l’evento che organizziamo per aiutarti ad impostare un cambio di vita, intraprendere una carriera digitale o accelerare le tue competenze di marketing e business.

  3. Iscriviti alla mia Newsletter. Ogni settimana ti invierò riflessioni, strumenti o strategie che mi hanno aiutato nel corso della mia carriera nel mercato digitale.

  4. Scopri Business Genetics: si tratta del mio corso dove ti insegno il mio lavoro. È perfetto se hai un business da crescere, se hai un’agenzia da scalare o se desideri lavorare nel Marketing Digitale.
Dario Vignali

Ciao sono Dario! Ho fondato Marketers e altre aziende digitali mentre viaggiavo per il mondo.

Scopri di più.

i miei eventi

Marketers World

Kalemana Festival

La mia formazione gratuita, direttamente nella tua inbox

Inserisci la tua mail ed iscriviti gratis in meno di 1 minuto.

Inserisci la tua mail ed iscriviti gratis in meno di 1 minuto.

La mia formazione gratuita, direttamente nella tua inbox